Chiamaci

0892961005

Scrivici

info@magic-house.it

La nuova tendenza nel settore arredamenti: oggi vince il “tutto incluso”

A Salerno come nel resto d’Italia riceve sempre più consensi il nuovo approccio dei negozi di arredamento: affiancare il cliente dalla scelta all’allestimento di tutti gli arredi della propria casa (zona giorno, zona notte, salotto e bagno). Una formula “all inclusive”, comprensiva di progettazione e montaggio, che, anche se non sono disponibili dati certi, sta alimentando un mercato come quello dell’arredamento negli ultimi anni in flessione in Italia. Se all’estero vince il Made in Italy, con esportazioni in costante aumento, nel Bel Paese i consumatori preferiscono puntare al risparmio con mobili low cost, con inevitabili conseguenze sulla durata e tenuta del manufatto acquistato. Grazie alla soluzione “tutto incluso” o “chiavi in mano”, il settore ha registrato un segno positivo nella percentuale di vendite e numero clienti, e la domanda interna di mobili sta tornando a livelli pre crisi.
Già da qualche anno, ma nel 2016 ancora di più, stiamo puntando tutto su un servizio chiavi in mano – spiega Nicola Di Ruccio, titolare di Magic House, marchio del settore arredamenti con showroom a Salerno e Montella – Sono sempre di più i clienti, già super-impegnati nelle loro attività quotidiane, che cercano strutture in grado di offrire loro diverse soluzioni di arredi completi, dalla cucina alle camere da letto, passando per porte ed infissi, fino ad arrivare a divani e altri complementi. Noi, grazie a partnership con aziende leader sul territorio, siamo in grado anche di integrare l’offerta con ceramiche e rivestimenti per il bagno e gli altri ambienti della casa, impianti di riscaldamento e condizionatori. Inoltre, ci avvaliamo di professionisti in grado di curare tutte le fasi (dalla progettazione al montaggio) e ci occupiamo del trasporto e allestimento di tutti i mobili. Insomma, risolviamo a 360 ° la problematica dell’arredo e a costi molto convenienti.
Oltre alla soluzione “tutto incluso” offerta dai negozi di arredamento come Magic House, i clienti possono godere di numerosi sgravi fiscali. Non tutti sanno che fino al mese di dicembre 2016, si può usufruire di una detrazione irpef del 50 per cento per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, destinati ad arredare una casa oggetto di ristrutturazione. Possono beneficiare delle agevolazioni fiscali anche le giovani coppie che nel 2015 hanno acquistato l’abitazione principale o che lo faranno entro il 31 dicembre 2016.

One Response to La nuova tendenza nel settore arredamenti: oggi vince il “tutto incluso”

  1. MOLTO BENE NICOLA,
    La TUA ALTA PTROFESSIONALITA CRESCE SEMPRE DI PIU’.
    TI ASPETTO IN BNI COSI’ POTRAI AMPLIFICARE LE TUE COMUNICAZIONI IL TUO BUSINESS E CREARE PATTI REFERENZIALI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*